La Luna? “Fa” acqua da tutte le parti

Non solo ai Poli: sulla Luna l’acqua c’è un po’ ovunque. È la conclusione di uno studio della NASA, secondo il quale l’acqua potrebbe essere presente sulla Luna in quantità maggiori di quanto si è pensato finora.

Dalla Terra alla LunaLo studio, pubblicato su Nature, ha utilizzato fotografie e misurazioni della sonda LRO per mappare le zone più fredde e buie della Luna, dove si pensa possa trovarsi del ghiaccio. Si tratta infatti di regioni mai esposte alla luce del Sole.

E questo ghiaccio non si troverebbe solo sul fondo di crateri profondi: riserve più modeste sarebbero collocate anche in superficie, più facilmente accessibili.

È forse un po’ presto per pensare a una “base Luna”, ma la scoperta di acqua sul nostro satellite rende più plausibili i piani di colonizzazione e sfruttamento da sempre ipotizzati. Nell’attesa di altri dettagli che possano rivelare se l’acqua lunare è in una forma utile alla vita umana, potete leggere l’approfondimento di Focus e sognare un po’.