Perché regalare un libro a Natale

Pubblicato il
Libri da regalare a Natale

Mancano poco più di 60 giorni al Natale 2016 e non hai pensato ancora a cosa regalare alla tua amica, al tuo uomo o ad un amico speciale? Ogni anno la stessa storia: ci riduciamo alle 19:00 del 24 dicembre per comprare i regali e spesso compriamo quello che troviamo.

Un libro è il regalo ideale per un milione di motivi. Un vecchio manifesto pro lettura recitava:

“E’ bello regalare un libro perché: è un modo diverso per dire Ti Amo; un modo insolito per dire Ti penso; un modo intelligente per dire Grazie”.

Scegliere un libro da regalare è un gesto che richiede molta attenzione e non va mai improvvisato. Per regalare un libro si deve conoscere profondamente la persona a cui lo stiamo regalando, dobbiamo conoscerne i sentimenti, le emozioni e soprattutto i “gusti”.

L’errore più grave è quello di regalare un libro che ci è piaciuto tantissimo da leggerlo in un solo giorno. La lettura è intima e un libro non è una sciarpa che prima poi verrà utilizzata. Un libro va vissuto e se non piace finirà a prendere polvere in cima a uno scaffale.

Per regalare un libro bisogna essere affiatati con chi dovrà riceverlo o dovrete essere un buon detective, magari sbirciando tra i libri già presenti nella sua biblioteca.

Anche se il sapore di entrare in una libreria e perdersi tra gli scaffali ha il suo fascino, oggi con internet e i vari siti di vendite online può essere più facile trovare il titolo giusto.

Le classifiche dei libri più venduti possono aiutare ma non affidatevi esclusivamente a loro, ricordatevi che il libro è intimo e quello che può piacere a 5 milioni di persone non è detto che piaccia al vostro amico.

Il rischio di sbagliare titolo aumenta quando dovete regalare un libro ad un bambino per Natale. I ragazzi oggi leggono poco e i tempi sono nettamente cambiati. I bambini e i ragazzi oggi hanno miti molto lontani da un’adolescente di ieri.

Il bello di ricevere per regalo un libro è quello di andare a cercare la dedica. Regalare un libro ha il suo significato e se questo è accompagnato da due righe scritte a mano con sentimento sarà sicuramente ben gradito e ricordato anche dopo molto tempo.

Quindi ricapitoliamo:

  • Regala un libro che possa piacere e non che ti è piaciuto
  • Regala un libro senza guardare troppo le classifiche
  • Ad un bambino regala un libro “attuale”

Ma sopratutto: regala un libro.