La moderna teoria dell’interazione nucleare

Pubblicato il
La musica del vuoto

Cari amici fisici in ascolto, oggi ho un libro per voi! “La musica del vuoto” di Frank Wilczek è un breve e discorsivo excursus su tutto quello che riguarda la cromodinamica quantistica (QCD), la moderna teoria dell’interazione nucleare.

La mia personale esperienza è positiva, nonostante alcuni passaggi mi risultino oscuri perché mi mancano delle conoscenze sul pezzo “precedente”, ovvero l’elettrodinamica quantistica.
Non è esattamente un libro per tutti, quindi lo consiglierei a chi ha una vaga idea di cosa siano la meccanica quantistica, la relatività einsteiniana e giusto un pizzico di elettrodinamica quantistica.
Nonostante sia stato scritto antecedentemente alla scoperta del bosone di Higgs, rimane un validissimo esercizio di pensiero (in maniera rozza, berrete spremuta di neuroni) e una lettura stimolante per tutti coloro che si interrogano sull’universo.

L’altro libro è la Bibbia di tutti i particellari, aperto sulla pagina delle conferme sperimentali sulla QCD. Il tizio nella foto è lo scrittore del libro, Frank Wilczek, nonché premio Nobel per la fisica nel 2004 per la formulazione teorica della libertà asintotica in QCD. Nonostante la foto sia in bianco e nero, fortunatamente per noi lui è ancora vivo e vegeto e beati gli studenti che assistono alle sue lezioni al MIT.

Recensione Wilczek

Simona Conte – Instagram: @lenottinbianco