Dove nascono le idee

11,00

Autore: Daniel Dennett
COD: 9788883232732 Categoria: Tag:
   

Quarta di Copertina

Dalle mille vocazioni dell’infanzia, l’arte, la musica, la scultura e i molti pensieri stravaganti, al tempio della filosofia contemporanea: Oxford. Dal rapporto con Quine, Ryle e Hofstadter agli incontri fortuiti e risolutivi con l’intelligenza artificiale, le neuroscienze, la robotica. In un affascinante percorso fatto di dispute, rivalità e ripensamenti, Daniel C. Dennett ci racconta la vera natura del filosofare, le gioie e le avversità del pensare, la seduzione delle macchine artificiali e l’enigma della coscienza, la nascita del linguaggio e le insidie del pregiudizio. Da vero outsider del pensiero filosofico contemporaneo, Dennett fra i primi si è impegnato nel dare un nuovo volto alla filosofia, più umano, maggiormente partecipe del mondo circostante, aprendo il tempio del logos a nuovi orizzonti, scientifici e fantascientifici.

I Capitoli di Dove nascono le idee

  • All’ombra di un mito e di strane idee
  • Primi passi contro corrente
  • Verso una teoria dell’intenzionalità
  • L’avventura dell’intelligenza artificiale e delle scienze cognitive
  • La coscienza, il linguaggio e le pompe d’intuizione
  • Il mio modo di dire “mente”
  • Il problema dell’Io
  • Dove nasce il pensiero
  • Un ritratto à rebours
  • Glossario
  • I personaggi

Informazioni Libro

Autore

Daniel Dennett

Anno Edizione

2011

Pagine

64

Recensioni