Emmanuel Anati

Emmanuel AnatiEmmanuel Anati (n. 1930) è un archeologo italiano. Originario di Firenze, si è trasferito a vivere a Gerusalemme nel 1945. Si specializza in antropologia e scienze sociali ad Harvard nel 1959 e ottiene il dottorato in lettere alla Sorbonne di Parigi nel 1960.

I suoi scavi nella penisola del Sinai hanno portato ad avanzare la tesi che il monte Sinai biblico non sia il Gebel Katherina, ma si situi in località Har Karkom.

Le sue spedizioni in Val Camonica hanno portato alla luce un nucleo di incisioni rupestri molto importante; il più esteso in Europa. A lui si deve la teoria secondo la quale l’arte rupestre costituirebbe una vera e propria forma di scrittura pre-alfabetica; teoria che porterebbe a riscrivere la storia della scrittura umana.

Nel 1964 ha fondato il Centro Camuno di Studi preistorici.

Alcuni testi di Emmanuel Anati consultabili online: