Stephen Smale

Stephen SmaleStephen Smale è un matematico statunitense, noto per i suoi contributi in topologia e geometria differenziale. Per i suoi studi è stato insignito della medaglia Fields e del premio Wolf per la matematica.

Smale si iscrisse all’Università del Michigan nel 1948; dopo aver studiato con risultati non sempre brillanti finì il dottorato nel 1957 sotto la supervisione di Raoul Bott. Iniziò quindi ad insegnare all’Università di Chicago.

Nel 1958 sorprese i matematici di tutto il mondo con la costruzione del paradosso di Smale, ovvero di un metodo che permette di “rivoltare la sfera” nello spazio tridimensionale. Successivamente, dimostrò la congettura di Poincaré per tutte le dimensioni maggiori o uguali a 5.

Nel 1960 divenne professore alla Università della California, Berkeley, nel 1961 si spostò alla Columbia University per tornare a Berkeley nel 1964. Dopo aver contribuito enormemente nel ramo della topologia, passò allo studio dei sistemi dinamici, introducendo la mappa a ferro di cavallo.

I Libri di Stephen Smale