Jesse H. Ausubel

Jesse Ausubel

Jesse H. Ausubel (n. 1951) è direttore del Programma per l’Ambiente umano della Rockefeller University.

Formatosi ad Harvard e alla Columbia University, nell’arco della sua carriera ha diretto numerosi programmi di ricerca sulla biodiversità e l’ecologia. Dal 1977 al 1988 ha lavorato per l’American Academy of Sciences e per l’International Institute for Applied Systems Analysis. È stato promotore e organizzatore della prima Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite, a Ginevra nel 1979, portando all’attenzione del mondo il problema del riscaldamento globale.

Dal 1989 al 1993 ha diretto la Carnegie Commission on Science, Technology and Government.

Ha contribuito a lanciare la campagna internazionale per la “de-carbonizzazione” dei sistemi energetici (nel 1991) e ha studiato sistemi e impianti industriali ecologici, a basse emissioni.

Nel 2009 ha contribuito a fondare il Deep Carbon Observatory.

Gli studi di Jesse Ausubel hanno avuto un ruolo fondamentale nei programmi internazionali di ricerca sul clima. Tra i suoi contributi più rilevanti: l’Enciclopedia della vita, una web-enciclopedia con una pagina per ogni specie che si propone di diventare il mezzo universale a supporto della comunità scientifica, per comprendere nel modo migliore la biodiversità, catalogando tutte le specie viventi sul nostro pianeta; il Censimento della vita marina, condotto per la Alfred P. Sloan Foundation insieme ad altri 2700 scienziati, iniziato nel 2000 e terminato nel 2010 con la catalogazione di tutte le specie marine esistenti e la scoperta di una nuova specie di aragosta a cui è stato dato il nome scientifico di Dinochelus ausubeli (aragosta artigliata di Ausubel); e il barcoding del DNA, per identificare tutte le specie viventi e rilevare le mutazioni prodottesi per cause climatiche o inquinanti.

Alcuni testi di Jesse Ausubel consultabili online:

I Libri di Jesse Ausubel