Sadik J. Al-Azm

Sadiq-Al-Azm

Sadik J. Al-Azm (n. 1934 – m. 2016) è stato un filosofo siriano.

Esperto conoscitore dell’opera e del pensiero di Immanuel Kant, ha dedicato gli ultimi anni della sua vita allo studio del mondo islamico e dei suoi rapporti con l’Occidente.

Nato da un’illustre famiglia di Damasco, Al-Azm è stato professore emerito di Filosofia europea moderna all’Università di Damasco e visiting professor al Dipartimento di studi orientali alla Princeton University.

Si è distinto per le sue battaglie in difesa dei diritti umani e contro l’orientalismo (l’abitudine degli Occidentali di leggere e decifrare il mondo arabo secondo i loro parametri culturali).

È nota la sua critica di Bernard Lewis, storico britannico tacciato appunto di orientalismo da Sadik Al-Azm.

È stato uno dei grandi promotori di campagne per la libertà di parola nei paesi di lingua araba. Per le sue idee liberali è stato anche imprigionato.

Alcuni testi di Sadik Al-Azm consultabili online:

I Libri di Sadik J. Al-Azm