La recensione che non ti aspetti

Pubblicato il
Recensione di libri per bambini

Quando una casa editrice pubblica un libro è a metà dell’opera e la parte più difficile deve ancora venire: vedere come il pubblico, i lettori reagiscono alla tanta fatica della redazione e di tutte le persone che ci hanno lavorato dietro.

Si aspetta la critica letteraria e si spera sempre che sia buona. Perché una buona critica può far vendere il libro in tante copie e permettere alla “piccola casa editrice” di vivere, spingendola a fare meglio. Gli apprezzamenti arrivano e tutta la redazione è soddisfatta, così si continua a lavorare.

Se la critica che arriva non è buona, allora qualcosa è andato storto: il titolo non era proprio azzeccato, la storia non è piaciuta oppure il libro di divulgazione scientifica poteva essere scritto meglio.
Sono comunque cose che negli anni abbiamo imparato ad accettare per farne tesoro. Oggi però, in redazione, è arrivata una delle più belle e inattese recensioni che potevamo aspettare.

Il titolo recensito è il primo libro di Ipazio, il pollo pasticcione che ha viaggiato indietro nel tempo per spiegare ai bambini come è nato l’Universo e proprio da una bambina di sette anni è arrivata la recensione inattesa.

La recensione di Elettra Murri (giovane lettrice) recita così:

Le cose che mi piacciono:

  • La spiegazione della creazione
  • La definizione di nane gialle e rosse e di giganti blu
  • Le spiegazioni dei pianeti del sistema solare
  • La spiegazione delle costellazioni
  • La definizione di “evoluzione” e di “estinzione”
  • L’evoluzione dell’uomo
  • La definizione delle galassie a spirale

Le cose che non mi piacciono:

  • La spiegazione delle formule precise
  • La piccola quantità di pagine

Elettra il libro lo voleva con più pagine!

Per leggere il PDF che ci è arrivato in redazione cliccate qui.

Allora perché non prendere la palla al balzo e aprire una pagina dedicata ai bambini che vogliono inviarci le loro recensioni e i loro disegni su Ipazio?

Abbiamo aperto un indirizzo dedicato alla voglia dei bambini di scrivere le loro recensioni. Per inviarci la tua recensione clicca qui.