Il quadro olografico: Le frontiere non-locali della fisica moderna

9,99

Categoria:
   

Quarta di Copertina

Come scrisse David Bohm, “la non separabilità delle particelle subatomiche è la più nuova e fondamentale caratteristica ontologica implicata dalla teoria quantistica. La realtà fondamentale è l’inseparabile connessione quantistica di tutto l’universo e le parti che hanno un comportamento relativamente indipendente sono solo forme particolari e contingenti dentro questo tutto”. Mentre nella versione standard della meccanica quantistica la non-località emerge come un ospite inatteso nascosto dietro l’interpretazione probabilistica della funzione d’onda e il meccanismo di “casualità” ad essa associato, la visione di Bohm è in grado di evidenziare in un quadro chiaro e soddisfacente l’origine della non-località, mostrando in che senso deve essere considerata l’elemento primario che sta alla base della geometria del mondo quantistico. Nonostante le significative prospettive aperte dalla non-località nello studio dei fenomeni microscopici, tuttavia, ancora oggi molti fisici ignorano la necessità di introdurre la non-località come caratteristica essenziale della realtà fisica. In questo libro Davide Fiscaletti con limpida chiarezza esplora un vibrante scenario che conduce il lettore alle frontiere teoriche della fisica contemporanea, mostrando in che senso la non-località costituisce l’elemento fondamentale della realtà quantistica, in grado di fornire una coesione interna nei suoi diversi livelli descrittivi (meccanica quantistica, teoria quantistica dei campi e gravitazione quantistica).
Davide Fiscaletti, marchigiano, laureato in fisica all’università di Bologna, è membro ricercatore del centro di ricerca SpaceLife Institute. Si occupa di fondamenti della fisica teorica, segnatamente di interpretazioni della meccanica quantistica, relatività, teoria quantistica dei campi e gravità quantistica. E’ autore dei libri “I fondamenti nella meccanica quantistica. Un’analisi critica dell’interpretazione ortodossa, della teoria di Bohm e della teoria GRW” (CLEUP, Padova, 2003), “I gatti di Schrödinger” (1° edizione: Muzzio, Roma, 2007; nuova edizione aggiornata: Editori Riuniti University Press, 2015), “Prospettive alla ricerca del Graal. Verso una visione unitaria di spazio, materia e vita” (Aracne, Roma, 2010), “The timeless approach: frontier perspectives in 21st century physics” (World Scientific, Singapore, 2015) e di molti articoli apparsi in varie riviste scientifiche. È inoltre co-autore, assieme ad Ignazio Licata, del volume “Quantum potential. Physics, geometry and algebra” (Springer-Verlag GmbH, Heidelberg, 2013) e, assieme ad Amrit Sorli, del libro “The infinite history of now. A timeless background for contemporary physics” (Nova Science Publishers, New York, 2014).

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 3622 KB
  • Editore: Di Renzo Editore; 1 edizione (30 aprile 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B07K7N9123