Jean-Marc Lévy-Leblond

Jean-Marc Lévy-LeblondJean-Marc Lévy-Leblond, fisico e saggista francese, è professore emerito presso l’Università di Nizza e direttore di programma presso il Collegio Internazionale di Filosofia dal 2001.

Dopo un dottorato in fisica teorica presso l’Università di Orsay è divenuto successivamente ricercatore presso il CNRS, il Centro Nazionale per la Ricerca Scientifica francese e poi professore presso l’Università di Nizza e di Paris 7, dove ha insegnato nei dipartimenti di fisica, filosofia e comunicazione.

Autore di numerosi articoli, ha fondato e dirige la rivista Alliage, che si occupa di cultura, scienza e tecnica, dirigendo anche la rivista Science ouverte.

La sua ricerca si concentra sulla fisica teorica, sulla matematica e sull’epistemologia. In Francia ha pubblica il celebre La Vitesse de l’Ombre, una raccolta di saggi che cercano di delineare una scienza critica. Non una critica della scienza, ma piuttosto una messa in discussione dei suoi pro e i contro, che aiuta a capire, senza separare il contenuto, la natura e problemi. Nel 2007 è stato ospite al Festival della Scienza di Genova.

È professore emerito presso l’Università di Nizza ed è direttore di programma presso il Collegio Internazionale di Filosofia dal 2001. Ha pubblicato numerosi articoli sulla sua ricerca che si concentra sulla fisica teorica e matematica e di epistemologia.

Ha fondato e dirige la rivista Alliage (culture, science, technique), dirige Science ouverte e sviluppa il “(Re)mettre la science en culture”.

In Francia pubblica il ricercatissimo “La Vitesse de l’Ombre”, una raccolta di saggi che cercano di delineare quello che noi chiameremmo una scienza critica. Non una critica della scienza, ma piuttosto una messa in discussione dei suoi pro e i contro, che aiuta a capire, senza separare il contenuto, la natura e problemi.

In Italia viene tradotto con il titolo “La velocità dell’ombra. Ai limiti della scienza” nel 2007 anno in cui è ospite al Festival della Scienza di Genova. Nel 2010 pubblica il suo secondo lavoro in Italia dal titolo “Scienza e cultura” un altro saggio critico alla scienza e agli scienziati.

I Libri di Jean-Marc Lévy-Leblond