Federico Capasso

Federico CapassoFederico Capasso, fisico italiano trapiantato negli Stati Uniti, si è laureato in fisica a Roma nel 1973, dopo qualche anno di ricerca sulle fibre ottiche presso la Fondazione Bordoni.

Si è trasferito negli Stati Uniti presso i leggendari Laboratori Bell, il principale polo di ricerca industriale nel mondo, dove è rimasto per 27 anni, prima come ricercatore, poi come manager e quindi come vice presidente della Divisione Ricerche fisiche. Dal 2003 è Robert Wallace Professor of Applied Physics alla Harvard University.

Vincitore di numerosi premi internazionali, tra cui la Edison Medal dell’Institute of Electrical and Electronics Engineers, il premio Arthur Schawlow della American Physical Society e il premio Caterina Tomassoni e Felice Pietro Chisesi del Dipartimento di Fisica dell’Università “La Sapienza” di Roma. Nel 2016 ha ottenuto il prestigioso premio Balzan per la fotonica applicata.

È autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche e di oltre 50 brevetti negli Stati Uniti.

I suoi studi interdisciplinari, al confine tra la ricerca di base e applicata, hanno aperto nuovi orizzonti alla fisica delle nanostrutture, alla fotonica, all’elettronica e alla scienza dei materiali. Di particolare rilevanza sono le sue ricerche pionieristiche sull’ingegneria dei semiconduttori artificiali e sui dispositivi quantici, tra cui spicca l’invenzione del rivoluzionario laser a cascata quantica, e le sue recenti ricerche sull’effetto Casimir.

I Libri di Federico Capasso