Aldo Carotenuto

Aldo CarotenutoAldo Carotenuto è stato uno psicoanalista e scrittore italiano, docente presso l’università La Sapienza di Roma, nonché uno dei massimi esponenti dello junghismo internazionale.

Nato a Napoli nel 1933, ha studiato prima nella sua città, per poi trasferirsi a Torino e completare lì gli studi. Successivamente si è trasferito negli USA, dove ha frequentato la Scuola di Psicologia sperimentale alla New School for Social Research di New York. Lì è diventato membro dell’American Psychological Association (APA).

Tornato in Italia, ha ottenuto la cattedra di Psicologia della personalità presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza, dove ha proseguito i suoi studi, soprattutto sul pensiero di Carl Gustav Jung, continuando nella sua attività di analista. Ha pubblicato numerosi saggi sui temi cari al suo percorso di studi: il mito, la cultura occidentale, la storia della psicologia, la psicologia analitica, il rapporto fra analista e paziente, le emozioni, la creatività.

Ha realizzato anche diversi testi universitari, utilizzati sia nei suoi corsi alla Facoltà di Psicologia della “Sapienza” sia in altre università. Ha contribuito alla diffusione del pensiero junghiano. Da una sua opera, Diario di una segreta simmetria (1980), fu tratto un film diretto da Roberto Faenza, in cui si descriveva la relazione fra Carl Gustav Jung e Sabina Spielrein, sua paziente e poi psicoanalista nell’Unione Sovietica.

I Libri di Aldo Carotenuto